Progetto #paperlife su Lugano

Ritaglio la fantasia per ridisegnare la realtà, e la magia appare

 Dai tetti delle case si ha una visione migliore della propria città.

Dai tetti delle case si ha una visione migliore della propria città.

La Via Nassa di Lugano si trova nel nucleo storico. Numerose boutique di lusso e raffinate gioiellerie hanno trovato posto in questa elegante via del centro.

 Prossima fermata: mare!

Prossima fermata: mare!

Il terminal dei bus della città di Lugano in centro è stato costruito nel 2002 dal famoso Architetto contemporaneo Mario Botta.

 Telecamere e riflettori in città... ma chi sarà mai? Angelina? ;-)

Telecamere e riflettori in città... ma chi sarà mai? Angelina? ;-)

Piazza della Riforma è il centro nevralgico della città, su cui si affaccia Palazzo Civico (1844) e numerosi caffè. Ogni anno vi si organizzano molteplici eventi culturali e musicali, tra cui Estival Jazz, LongLakeLugano e la festa di fine anno.

 Scava a fondo, e creerai un monte su cui salire.

Scava a fondo, e creerai un monte su cui salire.

Il Monte San Salvatore è alto 912 m.s.m., ed è raggiungibile prendendo la funicolare di Paradiso (costruita nel 1890), o percorrendo uno dei numerosi sentieri panoramici. La sua forma particolare l'ha reso simbolo di Lugano, e si dice porti fortuna.

 Anche il turismo celestiale si è modernizzato con smartphone e angelselfie ;-)

Anche il turismo celestiale si è modernizzato con smartphone e angelselfie ;-)

La Chiesa Santa Maria degli Angeli è stata costruita nel 1499. All'interno l'imponente opera "Passione e crocifissione" di Bernardino Luini è il più importante affresco rinascimentale della Svizzera. 

 Nella foto Minerva mentre esegue un vincente smash!

Nella foto Minerva mentre esegue un vincente smash!

La Biblioteca cantonale è stata progettata dagli architetti Tami nel 1941, in stile moderno razionale. Contiene circa 300'000 documenti e 1'300 periodici, a protezione dell'italianità. La scultura in bronzo di Minerva sulla facciata principale è un lavoro dello scultore Remo Rossi.

 Adoro quando il vento mi scompiglia i capelli...

Adoro quando il vento mi scompiglia i capelli...

Il Lungolago di Lugano è una passeggiata da cui si possono ammirare tra i più bei edifici storici della città e l'incantevole panorama lacustre. Aiuole multicolor, cespugli, alberi secolari e sculture rendono questo percorso ancora più piacevole e interessante.

 "Ne resterà soltanto unooooooo (Cit. Higlander)

"Ne resterà soltanto unooooooo (Cit. Higlander)

Nella fotografia è ritratta la scultura in bronzo di Igor Mitoraj "Eros bendato", situata in Piazza dell'Indipendenza. Nel 2002 la Città ha ospitato tra le sue vie 19 sculture monumentali dell'artista, ispirate alla mitologia classica.

 Qualche cosa mi dice che questa notte satiri e ninfe hanno fatto festa ;-).

Qualche cosa mi dice che questa notte satiri e ninfe hanno fatto festa ;-).

Il Parco Ciano è stato devoluto alla città di Lugane nel 1912 dai fratelli Ciani. Nei suoi 63'000 metri quadri di terreno si possono trovare specie botaniche esotiche come aiuole colorate e curate nella forma. Il Parco è punto di ritrovo per chiacchiere, relax, giochi e sport.

 Quando ascolti musica jazz, la puoi anche vedere.

Quando ascolti musica jazz, la puoi anche vedere.

Il LAC è un centro culturale progettato e costruito dall'Architetto Ivano Gianola nel 2015. Al suo interno troviamo uno spazio espositivo di 2500 mq, una sala concerti da 1000 posti a sedere, diverse sale multiuso e una hall di 650 mq in cui si svolgono diverse attività aperte al pubblico.